Tag

peperoni

Browsing

Un tripudio di colori …

Gli involtini di peperoni, gialli e rossi, che brillano sulla tavola: un piatto veloce e fresco che sa d’estate e di vacanza. Io i peperoni li arrostisco al forno di casa e, a prepararli, impiego veramente poco.

Qualche minuto, sulla griglia, a temperatura di 180/190 gradi e poi passati nell’acqua fredda per “spellarli” più agilmente.

Per il ripieno? seguite la mia ricettina sfiziosa!

Ingredienti per 8 involtini:

  • 200 gr di tonno sott’olio
  • 10 olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi ben scolati
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo fresco
  • 3 pomodorini secchi sott’olio
  • olio evo qb
  • 2 grandi peperoni carnosi giallo e rosso

Procedimento:

In un piccolo forno elettrico, posizionare sulla griglia i due peperoni interi lavati e asciugati.

Cuocere a 180 gradi circa per mezz’ora, girandoli di tanto in tanto. Appena cotti, passarli sotto il getto di acqua fressa e provarli della pellicina. Scolarli bene.

In una ciotola a bordi alti, frullare gli ingredienti (tonno, olive, prezzemolo, capperi, …), così da ottenre una farcia da spalmare su singole listarelle di peperone, di una larghezza di circa 4 cm.

Arrotolare, condire con un filio di olio EVO e sesamo (se si vuole). Riporre in frigorifero prima di servire.

Vi ricordate?! 

Alla #familydinner dell’altra sera, per le tante cose cucinate, non ho preparato il risotto in programma (quello ai peperoni con il peperone ripieno)…

Mi spiego … 

Prendendo spunto da un risottino preparato da Cristiana Sartori (Azienda DICRISTIANA) non tanto tempo fa … ho pensato di preparare un delicato risotto ai peperoni e parmigiano, però collocando al centro (prima di servirlo) un piccolo peperone tondo ripieno. 

E, anche se in un secondo momento, il risotto è stato realizzato ed è piaciuta o tanto, ma proprio tanto.


Ingredienti (per due persone):

  • 180 gr di riso carnaroli 
  • 2 piccoli Peperoni (verde e giallo) 
  • 60 gr di parmigiano grattugiato 
  • 2 peperoni tondi piccoli 
  • 1 uovo intero
  • Brodo vegetale qb
  • Cipolla bianca piccola 
  • Pepe
  • Vino bianco (una spruzzata)
  • Olio evo 
  • Prezzemolo
  • Rosmarino
  • Olio per friggere (i peperoni)

Procedimento:

Friggere i peperoni gialli e verde tagliati a pezzetti e metterli da parte. 

Mettere sul fornello una padella di medie dimensioni, far soffriggere l’olio con parte della cipolla tagliata sottilmente e aggiungere il riso per farlo tostare circa un minuto. Versare il vino e sfumare. 

Versare il brodo vegetale poco alla volta e mescolare. Coperchiare e cuocere, circa venti minuti (se usate la pentola a pressione, dal sibilo circa 9 minuti, dipende da riso). A parte pulire i peperoni piccoli, togliendo la parte superiore e privandoli dei semi. A parte sbattere l’uovo con 1 cucchiaio di parmigiano, il pepe, il prezzemolo, la cipolla rimasta tagliata a pezzettini e aggiustare di sale. Farcire i peperoni, coprirli con la loro parte superiore e infornare per 15 minuti irrorandoli con un filo di olio evo e sale. Un minuto prima della fine della cottura del riso, aggiungere i peperoni e il rosmarino fresco. Infine il parmigiano rimasto. Mantecare e impiattare come in foto, con il peperone farcito al centro. 

Peperoni ripieni

“La vostra fama è come il fiore, che nasce e muore, e si secca allo stesso sole che gli ha dato vitadall’acerba terra.” 

(Dante Alighieri – Purgatorio, Canto XI – La Divina Commedia)

Queste di oggi … le mie UOVA in PURGATORIO “diverse” … 

Affogate in una crema di #peperoni … ROSSI con un crunch di pane aromatizzato … 

Ringrazio Angelo Monticelli e Masseria Tattoni di Bellante (Teramo) per l’ispirazione e … ho deciso che mercoledì sera sarà l’antipasto per la mia prossima cena … tra amici ☺️ #acasadicarla (piccolo spoiler ☺️)


Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova
  • 2 peperoni rossi grandi
  • 150 gr di passata di pomodoro  
  • 4 cucchiai di olio evo
  • Basilico fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • Sale 
  • 2 fette di Pane raffermo 
  • Essenze varie tritate 

Procedimento:

In un pentolino a sponde alte ho inserito 4 cucchiai di olio evo e l’aglio. Ho poi versato la polpa di pomodoro e i peperoni a pezzetti, il sale e ho fatto cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti, coperchiando. Ho poi aggiunto un paio di foglie di basilico e spento il fuoco. Ho frullato tutto così da ottenere una crema. 

In un pentolino – dopo aver tritato il pane con gli odori – ho fatto leggermente dorare il preparato e nesso da parte. 

Nella padella per crêpes ho distribuito nelle 4 forme le uova, salato e coperchiato a fuoco moderato per 3/4 minuti, facendo attenzione a non far rapprendere i tuorli delle uova. 

Ho Servito le uova affogate nella crema in ciotole con sopra il crunch di pane ed essenze, guarnendo con foglie di basilico. 

Uova in Purgatorio in crema di peperoni e crunch di pane aromatizzato